`είμαρμένη´ // `Kaczynski Tape Sessions - The Commercial Tape´

Autore disco:

Ranter`s Bay & Pablo Orza // kERN / Batia Hasan

Etichetta:

Kaczynski Editions (I)

Link:

kaczynskieditions.bandcamp.com/

Formato:

CD // MC

Anno di Pubblicazione:

2020

Titoli:

1) ἄρχων 1 2) ἄρχων 2 3) ἄρχων 3 4) ἄρχων 4 5) ἄρχων 5 6) ἄρχων 6 7) ἄρχων 7 // 1) Nuala 2) Daphne 3) W / 1) The `Coaching Leadership Style` In The Kali Yuga 2) Entrepreneurship 3) Commodity Fetishism 4) Enter The Republic of The Earth And Ask For Dhana As Means For Payment

Durata:

30:25 // 26:00

Con:

Niet F-n, Pablo Orza, Macarena Montesinos // Matteo Barsotti / Mattia Ferrarini

l`arte di stupire

x mario biserni (no ©)

Il collettivo italo-iberico Kaczynski si scinde e ricompone in varie formule, rappresentate da diverse sigle, e pur senza eclatanti cambiamenti di rotta riesce sempre a stupire chi si addentra nei meandri delle sue musiche.
E` così anche per questo nuovo appuntamento.
I field recalcitranti di Niet F-n, la chitarra trattata di Pablo Orza e, solo in ἄρχων 4, il violoncello di Macarena Montesinos riescono ancora una volta a toccare il giusto equilibrio fra armonia e rumore. Il risultato è ancora una desco music elaborata al microscopio. Roba da orafi, vien da pensare, e come quella altrettanto preziosa.
La mia è poco più di una segnalazione, ha infatti poco senso una disamina più approfondita quando ognuno può fiondarsi nel bandcamp dell`etichetta e, prima di decidere un acquisto, e di che tipo, può ascoltarsi con attenzione tutto il file. V`è poca logica nell`agire come in quella preistoria in cui il sommo giudice, altrimenti detto recensore, orientava i gusti e gli acquisti dando sovente ai suoi sudditi-lettori delle sonore, in tutti i sensi, fregature.
Caso mai preferirei, più che sull`alta qualità ormai assodata dei dischi prodotti dalle Kaczynski Editions, soffermarmi sulla sostanza di edizioni che stanno sempre più assumendo l`aspetto di ufficio stampa del collettivo madre con il rischio evidente di sminuirne le proprie potenzialità di affermazione. Il rischio di finire in un vicolo cieco mi pare evidente, e la pubblicazione di materiali d`altra provenienza rappresenterebbe una bella boccata d`aria fresca in grado di portare a un ulteriore positivo sviluppo per il piccolo marchio toscano.
Al momento una timida toppa viene posta attraverso le split “Tape Sessions”, che con “Commercial Tape” proseguono l`interessante esperimento precedentemente iniziato con “Urban Tape”. Il nastrino a due, questa volta racchiuso in un barattolo (tipo quelli per vernici), mette a confronto Matteo Barsotti, ex Stanza 101, e Mattia Ferrarini dei Dolpo.
L`elettroacustica di kERN e Batia Hasan è fatta di sonorità meno frastagliate, rispetto ai fiordi di Niet F-n e Orza, con sviluppi ariosi e dilatati, e con un moderato utilizzo di inquietanti mormorii vocali (in particolare il primo dei due). Il secondo pratica in un`ottica ancor più corposa, con valanghe sonore degne di alcuni progetti industrial, e senza disdegnare l`utilizzo di concitazioni vocali (chiaramente rubate).
Entrambi i lavori sono prodotti in edizioni limitatissime, nei formati fisici, alle quali fa da contraltare una distribuzione digitale illimitata.


click to enlarge!click to enlarge!

click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 15/3/2021

`Schwingende Luftsäulen 3´  

`Room For The Moon´ // `Гибкий график´  

`Electric Music´  

`Jin-Brebl-Concert´  

`Kavel´  

`Libertè Égalitè Fraternité´  

`La signora Marron´  

`Live´ // `An Evening In Houston´  

`Archytas Curve´  

`Oltre il cielo alberato´  

`Alimurgia´  

`La Chiamata´  

`Ritual For Expansion´  

`Sketches For Violin And Vinyl´  

`Isopleths´  

`Take The Long Way Home´  

`Strell´  

`Music For Organ´  

`Brittle Feebling´  

`Materia´ // `Triptych (Tautological)´  

`Uncle Faust´  

`Frankenstein´  

`Beyond The Tranceries´  

`Don`t Worry Be Happy´  

`Infected Burst´  

`Tracce XX´  

`Spime 2019´  

`The Hovering´  

`Canto Fermo´  

`Anasyrma´  

`Live´  

`Colmorto´  

`Vocabularies´  

`Blue Horizon´  

`Namatoulee´  

`Passato, presente, nessun futuro´  

`Liquid Identities´  

`Out For Stars´  

`Collera City´  

`Harraga´  

`Rumpus Room´  

`CEPI Meets HIC´  

`Prèludes´  

`The Last Five Minute´  

`Left Hand Theory (Live At Il Torrione)´  

`Collectable Items´  

`Duos & Trios´  

`Sleepless Nights / Lysergic Mornings´ // `Impressioni organizzate di ansie liquide´  

`L`inizio della neve´  

`Another Year Is Over, Let`s Wait For Springtime´  

`Memory Loss´  

`Other Colors´  

`Ebbs And Flow´ // `Staggered Twisted Angled´  

`Live In Pisa´  

`Fellini 100 I Compani 35´