`Live At L’Horloge´

Autore disco:

Yoko Miura, Gianni Mimmo & Thierry Waziniak

Etichetta:

Amirani (I)

Link:

www.amiranirecords.com/

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2019

Titoli:

1) Prologue 2) Drops #1 3) Drops #2 4) Drops #3 5) Drops #4 6) Drops #5 7) Fall 8) Itotsumugi 9) Epilogue

Durata:

64:19

Con:

Yoko Miura, Gianni Mimmo, Thierry Waziniak

una love story appassionante

x mario biserni (no ©)

È una storia d’amore appassionante, quella fra il sax soprano di Gianni Mimmo e il pianoforte di Yoko Miura, una love story che oggi dà alla luce il terzo figlio (permettetemi di intendere i dischi come tali) dopo la bella coppia partorita nel 2016: “Departure” e “Air Current”, entrambi su setola di Maiale. È stimolante, e di buon auspicio per il futuro, la consapevolezza che i due non intendono però fare coppia chiusa. Già in “Air Current” ampliavano il loro ménage in virtù di una riuscita triangolazione (con Ove Volquartz al clarinetto basso). Visti gli ottimi risultati Mimmo e la Miura, che non sono né tonti né insensibili all’idea di produrre ottima musica, ci riprovano, questa volta aprendo le porte alla batteria del francese Thierry Waziniak. La presenza dei tamburi sposta l’attitudine cameristica dei precedenti lavori in direzione di un jazz da club, mai troppo barricadiero ma neppure privo di mordente. Il sognante e favolistico mood della Miura viene assecondato o squarciato dalle evoluzioni del sax – a tratti suadente e a tratti esplosivo – mentre il batterista riesce a sottolineare gli sviluppi dell’amplesso sonoro alleandosi ora con l’uno e ora con l’altro contendente amoroso.
Una frequentazione occasionale e informale, quella fra i tre, che ha le caratteristiche della collaborazione di lunga data ormai consolidata.
Un CD da mettere in saccoccia.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 6/11/2020

`La Chiamata´  

`Alimurgia´  

`Ritual For Expansion´  

`Sketches For Violin And Vinyl´  

`Isopleths´  

`Take The Long Way Home´  

`Strell´  

`Music For Organ´  

`Brittle Feebling´  

`Materia´ // `Triptych (Tautological)´  

`Uncle Faust´  

`Frankenstein´  

`Beyond The Tranceries´  

`Don’t Worry Be Happy´  

`Infected Burst´  

`Tracce XX´  

`Spime 2019´  

`The Hovering´  

`Canto Fermo´  

`Anasyrma´  

`Live´  

`Colmorto´  

`Vocabularies´  

`Blue Horizon´  

`Namatoulee´  

`Passato, presente, nessun futuro´  

`Liquid Identities´  

`Out For Stars´  

`Collera City´  

`Harraga´  

`Rumpus Room´  

`CEPI Meets HIC´  

`Prèludes´  

`The Last Five Minute´  

`Left Hand Theory (Live At Il Torrione)´  

`Collectable Items´  

`Duos & Trios´  

`Sleepless Nights / Lysergic Mornings´ // `Impressioni organizzate di ansie liquide´  

`L’inizio della neve´  

`Another Year Is Over, Let’s Wait For Springtime´  

`Memory Loss´  

`Other Colors´  

`Ebbs And Flow´ // `Staggered Twisted Angled´  

`Live In Pisa´  

`Fellini 100 I Compani 35´  

`The Whole Thing´  

`Composition O´  

`είμαρμένη´ // `Kaczynski Tape Sessions – The Commercial Tape´  

`Awake´ // `Timewise´  

`Wood(Winds) at Work´  

`Poem Pot Plays Pantano´  

`Celante´  

`Busy Butterflies´  

`The Next Wait´  

`Devotion´ // `Kammern I-V´ // `As If You Were Here´ // `Glassware´ // `Kimmig – Studer - Zimmerlin And George Lewis´