`Leaking Words´

Autore disco:

Makhno

Etichetta:

Neon Paralleli, Brigadisco, Hysm?, Il Verso del Cinghiale, Villa Inferno, Wallace Records (I)

Link:

www.wallacerecords.com/it
neonparalleli.blogspot.com
www.brigadisco.it
haveyousaidmidi.blogspot.com
www.villainferno.it
www.ilversodelcinghiale.org

Formato:

LP

Anno di Pubblicazione:

2018

Titoli:

1) La ragazza in coma 2) Techno (Berlino in sottofondo) 3) Slowing Down (An Aspect As A Whole) 4) You Can’t Run The Church On Hail Marys 5) Sunday Clouds 6) Attese 7) Not In Your Shoes 8) Can The World Be As Sad As It Seems?

Durata:

42:12

Con:

Paolo Cantù, Federico Ciappini, Hysm? (Stefano Spataro, Jacopo Fiore), Andrea “Marsala” Bordoni, Chiara Mattioli

makhno terza tappa

x mario biserni (no ©)

Dopo l’estate l’autunno. Foglie che cadono. Piante spoglie. La stagione dei morti. Paolo Cantù, per questa terza uscita a nome Makhno, allarga la lista dei collaboratori, e alla voce di Ciappini (su La ragazza in coma) si avvicendano quelle di HYSM? (Sunday Clouds) e Andrea “Marsala” Bordoni (Can The World Be As Sad As It Seems?). A esclusione di Ciappini, Starfuckers dietro l’angolo, i testi vengono sussurrati da voci che paiono in stato morboso. Testi oscuri e oscurati. Musicalmente sembra di assistere a un recupero più pressante dell’industrial originario, oltreché di ombre derivate dalla prima dark-wave inglese (Joy Division o giù di lì). Per il resto dovreste già sapere cosa attendervi, suoni nevrotici e poche, o meglio nulle, concessioni alla commerciabilità del prodotto. Linea dura su tutti i fronti.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 18/7/2018

`Gratitude´  

`22:22 Free Radiohead´  

`Vostra Signora Del Rumore Rosa´  

`777+2 Per Aspera Ad Astra´  

`Emblema´  

`Tajaliyat´  

`Moondrive´  

`Collected Wreckages´ // `Shallow Nothingness In Molten Skies´ // `Blind Tarots´  

`Selected Works For Piano And/Or Sound-Producing Media´  

`Triad´ // `Mokita´  

`Syria´  

`Humyth´  

`La spensieratezza´  

`Come tutti gli altri dei´  

`The Cold Plan´  

`Jukebox all’idroscalo´  

`Beautifully Astray´  

`Pulsioni oblique´ // `For Anita´ // `Musica per camaleonti´  

`Leaking Words´  

`NorN´  

`Giraffe´  

`Temps En Terre´  

`A Season´ // `(S)àcrata´ // `Nei resti del fuoco´  

`Live At Konfrontationen Nickelsdorf 2012´  

`The Spring Of My Life´  

`Noises From Melancholia´  

`Meccanismi e desideri semplici´  

`Edges´  

`Una piccola tregua (Live)´  

`Settembre´  

`Amphibian Ardour´ // `Gleadalec´ // `Emerge´  

`Plastic Fantastic´  

`Z/Rzw-Shiiiiiii´  

`Vegir´  

`Quadrature´  

`Lo stretto necessario´  

`Food Foragers´  

`AB+´  

`Disappearing´  

`Porteremo gli stessi panni´  

`Words Delicate Flight´  

`The Irresistible New Cult Of Selenium´  

`Floatin’ Pieces´  

`Girovago´  

`Un tempo, appena´  

`Inscapes´  

`Ortiche´  

`Maledette rockstar´  

`Exuvia´  

`Le nuvole si spostano comunque´  

`Omaggio a Marino Zuccheri´  

`Gamelan – Coming & Going´  

`Succi con ghiaccio´  

`Si rompe il silenzio nel giardino delle mandragole´