`Girovago´

Autore disco:

One Room Ensemble

Etichetta:

Vindu Music (NL)

Link:

www.toondist.nl

Email:

Formato:

CD

Anno di Pubblicazione:

2017

Titoli:

1) Prologue: In nessuna parte 2) Isola di pomodori 3) Spider webs 4) Girovago 5) Nuovo clima 6) Languente 7) Sempre straniero 8) Nascendo 9) Axon filaments 10) Epoche troppo vissute 11) Vita iniziale 12) Expansively snared 13) Paese innocente

Durata:

42:59

Con:

Tui Clark, Kees Hilhorst, Nico Huijbregts, Gerard van der Kamp, Harmjan Roeles, Andries Van Rossem

difficile all’ascolto e artificioso

x mario biserni (no ©)

Un ensemble di 5 elementi (clarinetto, violino, sax alto e soprano, basso e chitarra, pianoforte) più una voce recitante. Testi di Giuseppe Ungaretti, Eleonore Schönmaier e Gerrit Achterberg. La musica, presentata come composizione istantanea, sta in bilico fra jazz libero e musica contemporanea post-seriale. Se il rimando principale sembra essere alle recite di musica e poesia degli anni ’50-’60, la realtà è quella di una commistione musica-testi recitati ben più artificiosa, priva del ritmo necessario, nel cui contesto la registrazione bassa della voce non contribuisce certo a creare quel feeling necessario all’apprezzamento di un’operazione così singolare. Sicuramente esiste anche un problema di lingua, le cose sono infatti ben più funzionanti quando, all’inizio di Isola di pomodori, Nico Huijbregts recita un testo di Achterberg nella sua lingua madre. Fra i pochi altri momenti realmente coinvolgenti c’è la lunga impro di Andries Van Rossem al piano in Languente.


click to enlarge!click to enlarge!
Data Recensione: 5/5/2018

`Tajaliyat´  

`Selected Works For Piano And/Or Sound-Producing Media´  

`Triad´ // `Mokita´  

`Syria´  

`Humyth´  

`La spensieratezza´  

`Come tutti gli altri dei´  

`The Cold Plan´  

`Jukebox all’idroscalo´  

`Beautifully Astray´  

`Pulsioni oblique´ // `For Anita´ // `Musica per camaleonti´  

`Leaking Words´  

`NorN´  

`Giraffe´  

`Temps En Terre´  

`A Season´ // `(S)àcrata´ // `Nei resti del fuoco´  

`Live At Konfrontationen Nickelsdorf 2012´  

`The Spring Of My Life´  

`Noises From Melancholia´  

`Meccanismi e desideri semplici´  

`Edges´  

`Una piccola tregua (Live)´  

`Settembre´  

`Amphibian Ardour´ // `Gleadalec´ // `Emerge´  

`Plastic Fantastic´  

`Z/Rzw-Shiiiiiii´  

`Vegir´  

`Quadrature´  

`Lo stretto necessario´  

`Food Foragers´  

`AB+´  

`Disappearing´  

`Porteremo gli stessi panni´  

`Words Delicate Flight´  

`The Irresistible New Cult Of Selenium´  

`Floatin’ Pieces´  

`Girovago´  

`Un tempo, appena´  

`Inscapes´  

`Ortiche´  

`Maledette rockstar´  

`Exuvia´  

`Le nuvole si spostano comunque´  

`Magic Pandemonio´  

`Omaggio a Marino Zuccheri´  

`Gamelan – Coming & Going´  

`Succi con ghiaccio´  

`Si rompe il silenzio nel giardino delle mandragole´  

`Hide & Squeak´  

`Neve´  

`Kintsugi´  

`Tell No Lies´  

`Cronache carsiche´  

`Piccola Orchestra Artigianale degli Improvvisatori di Valdapozzo´